Armocromia: come mi ha cambiato la vita

Desidero raccontarvi come l’aver scoperto i colori che mi valorizzano abbia cambiato totalmente la mia vita.

A volte penso che se avessi fatto l’analisi del colore 10 anni fa, avrei risparmiato un sacco di tempo e denaro. Gran parte del mio guardaroba era formato da capi blu notte, grigi e neri. Un po’ a causa del lavoro che facevo prima di diventare consulente, un po’ perché ero certa che il nero stesse bene a chiunque e che fosse il colore più elegante in assoluto, un po’ perché mi faveno trascinare solo dai trend del momento. Quando compravo un capo colorato, lo abbinavo solo al nero e ovviamente veniva indossato pochissime volte.

Ho passato tutta la vita a leggere riviste di moda e ascoltare consigli da persone che mettevano al centro il trend e non l’unicità della persona.

Dopo l’analisi del colore pensi “ma come?!”. Anni e anni a portare il nero per ogni occasione, soprattutto perché non abbiamo tempo e voglia di abbinare i vestiti nel modo corretto, e ora scopro che mi sta male!

Vado più nello specifico parlando della mia esperienza personale. Negli ultimi anni avevo notato che il nero sì, non mi stava male, ma non mi sentivo nemmeno alle stelle quando lo indossavo. Quando mi mettevo il nero, soprattutto d’inverno, pensavo: “oddio, devo prendere il sole”. Cosa che in realtà non si notava affatto prima di vestirmi.

Ovviamente, io stessa sono stata analizzata dal vivo dalla persona che mi ha insegnato il mestiere. Da sole non lo si può scoprire. Inoltre, è una bellissima ed emozionante esperienza.

Come avevo detto nel blog sull’importanza dell’Armocromia, potevo anche truccarmi più del solito e andare dal parrucchiere ma il risultato non cambiava: sembravo sempre spenta. Quindi mi sono chiesta: “ma è possibile che solo da abbronzata mi senta più bella? Che colori devo indossare d’inverno?”. Non è vero che siamo belle solo d’estate con una leggera abbronzatura, con i colori giusti siamo belle tutto l’anno.

Se non avessi accettato di sbarazzarmi del nero, a quest’ora non avrei scoperto quanto un colore possa rendermi felice e piena di vitalità.

Quando scopri i colori che ti valorizzano, inizi a guardarti nel complesso. Non notavo più le occhiaie e il mio naso (con cui non avevo un bel rapporto), è come se fossero spariti dai miei pensieri. Se prima la mia attenzione cadeva sui miei difetti (che ho imparato ad amare), ora cade sui miei abiti e sul mio viso illuminato dalle mie nuance. Ma quanto è bello sapere che esistono dei colori per noi? Pazzesco!

Il nero può essere egregiamente sostituito da molti altri colori. Siamo state abituate per tutta la vita a sentirci dire che il nero non può mancare nel nostro armadio. Io non sento affatto la sua mancanza!

COSA È CAMBIATO

Fare shopping e truccarmi ora è tutta un’altra cosa. 

Primo, non perdo più tempo, soprattutto se devo chiedere informazioni: vado dritta al punto. Non giro più a vuoto per i negozi e mi dirigo direttamente verso i capi che mi valorizzano.

Secondo, mi sento in totale armonia con me stessa e adoro sperimentare nuovi look ogni giorno. Vestirmi è diventato un momento piacevole, mentre prima era sempre un disastro: armadio pieno, ma niente da mettere!

Ero alla continua ricerca di qualcosa da mettere, continuavo a comprare capi senza un senso. Quando arrivavo a casa poi non ero mai soddisfatta!

Apro il mio armadio e mi sento immediatamente serena, senza sentire quella pressione che mi faceva sprofondare ogni volta che dovevo scegliere cosa indossare.

Pensavo spesso: “ma come faccio ad avere più stile?”. La risposta l’ho trovata nel colore! Per me vestirmi colorata è diventato più semplice e piacevole che vestirmi di nero.

Non dobbiamo avere paura di scoprire quali siano i nostri colori, non dobbiamo nasconderci o vergognarci. Se non avessi abbandonato le mie vecchie abitudini e gli abiti a cui ero legata, ora non avrei scoperto questo lato di me nascosto.

Non sarà sicuramente semplice all’inizio, perché pensiamo al dover dare via i vestiti che non possiamo più mettere o al dover cambiare colore di capelli: non vi preoccupate, io sarò vicina a voi in ogni tappa di questo percorso e soprattutto non c’è nessuna fretta. Sarà una svolta positiva per riscoprire voi stesse, iniziando ad amarvi per ciò che siete davvero. Non mi stancherò mai di dirlo: siamo tutte belle a modo nostro, dobbiamo solo trovare cosa ci valorizza.

Sara Pozzani