Armocromia: come truccarsi seguendo la propria palette

Armocromia: come truccarsi seguendo la propria palette

Valorizzare il proprio viso seguendo le regole dell’armonia dei tuoi naturali colori è molto più semplice e veloce. Basta scegliere il rossetto della giusta tonalità, il corretto fondotinta e il giusto ombretto.

Questi piccoli dettagli fanno la differenza e il tuo viso apparirà più fresco e luminoso con il minimo sforzo.

 

AUTUNNO ASSOLUTO

 

Le tonalità calde e con base pescata sono quelle che più ti valorizzano, soprattutto per quanto riguarda i rossetti. Consiglio anche di puntare sulle meravigliose e leggere tonalità del terracotta. Evita invece i rossi troppo luminosi, perché rischiano di rubarti la scena e di farti passare in secondo piano.

Gli occhi sono esaltati da tonalità calde come il marrone, con una base dorata oppure un verde oliva. Meraviglioso anche il viola melanzana, soprattutto se hai gli occhi verdi.

Il blush da prediligere è quello con toni pescati oppure tonalità terracotta tenui e delicate.

La bellissima Beatrice Valli sa sempre come valorizzare i suoi naturali colori.

 

AUTUNNO SOFT

 

La tua pelle dovrà essere assecondata da tonalità dorate e ambrate. Il trucco in generale sarà tenue, prediligendo
illuminanti dorati e polveri bronzo.

I rossetti saranno nude (dal pesca all’albicocca) e molto delicati, perché qualsiasi colore rischia di essere brillante o troppo intenso.

Il mascara va bene anche nero, ma comunque meglio marrone per addolcire. L’ombretto sarà sempre dorato o marrone, ma molto delicato. Meravigliosi anche il verde oliva e il viola melanzana per esaltare i tuoi occhi.

I colori da prediligere sono quelli speziati e delicati.

 

AUTUNNO CALDO

 

La gamma del bronzo e del marrone valorizza moltissimo questo sottogruppo, anche per il mascara. Per i rossetti scegli il terracotta, il pesca e l’albicocca, oppure i classici neutri caldi.

Se i tuoi occhi sono verdi, consiglio vivamente un bellissimo ombretto melanzana e la matita verde bosco.

Sconsigliate sempre le tonalità troppo chiare o intense.

Tonalità con base sempre aranciata, per esaltare la dominante calda dei vostri colori.

 

AUTUNNO PROFONDO

 

Gli ombretti e eyeliner neri sono troppo pesanti per te, meglio puntare sulle tonalità più scure del marrone. Inoltre, è meraviglioso anche il verde oliva abbinato ai marroni oppure l’ottanio per occasioni speciali.

La terra è perfetta per donarti un leggero effetto bronze, senza esagerare. Il blush ha una base calda.

I rossetti da prediligere sono quelli con base aranciata o terracotta, evitando invece le tonalità squillanti.

Tonalità calde e profonde, perfette per esaltare i tuoi colori.

 

ESTATE ASSOLUTA

 

Prediligi colori freddi e chiari, dal grigio, passando per il celeste fino alle tonalità più delicate del lilla.

Il rossetto sarà rosato e mai troppo scuro.

Lo stesso discorso vale per il blush: opta sempre per tonalità malva e delicate.

Colori freddi, delicati e chiari.

 

ESTATE CHIARA

 

Avendo colori molto chiari, il trucco non deve essere troppo pesante o aggressivo. La peluria è molto chiara, quindi ti consiglio un mascara marrone.

I rossetti nude e rosati, come il malva e il lilla, sono da prediligere.

Per gli occhi vincenti sono il grigio, il marrone rosato oppure le tonalità violacee e bluastre più delicate.

Colori chiari esaltati da tonalità fredde e delicate.

 

ESTATE FREDDA

 

Una sottile riga di eye-liner nero te la puoi concedere, ma non deve diventare la tua scelta per tutti i giorni. Un’ottima alternativa è il marrone rosato.

Il blush è meraviglioso nelle tonalità malva e molto delicate.

Puoi eccezionalmente utilizzare un rossetto lampone, ricordando sempre di prediligerlo nelle tonalità più delicate. Altrimenti opta per tonalità rosate e luminose, ma mai troppo accese.

Tonalità luminose, ma mai troppo squillanti.

 

ESTATE SOFT

 

Il blush va evitato troppo rosato o troppo freddo, perché devi rimanere sempre su tonalità più neutre. Molto belli i malva più delicati.

Per gli occhi prediligi tonalità intermedie come i marroni rosati e alcuni grigi. Le tonalità del lilla esaltano le
sfumature verdi degli occhi.

Il rossetto non deve mai essere acceso o troppo aggressivo. Prediligi tonalità come il malva oppure affidati anche ai neutri freddi e rosati, sempre tenui e delicati.

Sfumature intermedie, dal tortora al marrone rosato.

 

INVERNO ASSOLUTO

 

Il nero e il marrone freddo sono perfetti per il make-up occhi, ma anche il blu navy.

Puoi spaziare dalle tonalità rosate per il rossetto, fino ai rossi più intensi.

Per quanto riguarda il blush prediligi sempre tonalità fredde e rosate, ma mai troppo chiare.

Fredde, intense e scure.

 

INVERNO PROFONDO

 

Il blush va evitato troppo rosato o fucsia, ma va mantenuto sui toni del malva perché rimane discreto e non troppo rosato.

Per gli occhi si riconferma il nero come colore basico, il blu navy, il marrone freddo oppure un color piombo, che rimane più morbido rispetto al classico nero.

Il rossetto può essere rosato ma mai troppo freddo e dall’effetto più naturale. Meraviglioso anche il rosso ciliegia, soprattutto nel periodo invernale dato che l’abbronzatura diminuisce. In generale i colori scuri e freddi funzionano sempre.

Meravigliose tonalità fredde e profonde.

 

INVERNO FREDDO

 

Per gli occhi prediligi i marroni freddi, i grigi più scuri, il prugna oppure il blu. Usa il nero solo se vuoi un effetto dark.

Il blush avrà sfumature rosate e non troppo accese.

Per quanto riguarda i rossetti, dipende molto dal livello di contrasto che si ha o che si vuole ottenere. In generale puoi spaziare dai nude rosati fino a colori più intensi come i rossi freddi.

Tonalità fredde sia delicate che decise.

 

INVERNO BRILLANTE

 

Il colore del make-up diventa più forte e vivido.

Confermati sugli occhi ombretti neri o eyeliner grafici. Meravigliosa anche la gamma dei viola, dato che è complementare all’iride chiara. Bellissimi anche i verdi intensi come lo smeraldo o il petrolio.

I rossetti da prediligere sono quelli più intensi e sempre freddi, come il ciliegia, il lampone e anche un bel magenta. 

Il blush sarà più luminoso, intenso e molto rosato. 

Colori intensi, vibranti e grafici.

 

PRIMAVERA ASSOLUTA

 

Puoi spaziare liberamente dalle tonalità più intese del corallo fino a colori più delicati come il pesca e l’albicocca.

Sarai valorizzata da tonalità violacee e bluastre per gli occhi, ma anche da quelle color bronzo.

Prediligi sempre un blush pesca o albicocca.

Calde, brillanti e chiare.

 

PRIMAVERA BRILLANTE

 

Per quanto riguarda gli occhi, vincenti sono il color bronzo se hai gli occhi azzurri e i violacei se hai l’occhio verde. L’eye-liner dark brown oppure ottanio funzionano molto meglio del nero.

Il rossetto sarà intenso e brillante. Prediligi il corallo in tutte le sue sfumature, dalla versione rossa fino a quella più aranciata.

Opta per un blush pescato e luminoso.

Tonalità intense e caldissime.

 

PRIMAVERA CALDA

 

Per gli occhi, oltre ai classici marroni e bronzo, puoi osare con tonalità violacee e bluastre. Il mascara sarà marrone, meglio ancora se ha una leggera venatura melanzana.

Indossa rossetti corallo e pesca, anche molto luminosi.

Anche il blush seguirà le tonalità pescate e calde della palette.

Colori caldi e avvolgenti, ma sempre luminosi.

 

PRIMAVERA CHIARA

 

I rossetti caldi e aranciati funzionano molto bene.

I blu sono bellissimi per il trucco occhi, ma sempre e comunque nelle tonalità luminose, chiare e brillanti. Anche gli ombretti bronzo sono vincenti.  

Il blush va dal pesca all’albicocca.

I colori sono chiari ma sempre e comunque caldi.

 

Se desideri scoprire quali sono le tonalità che più ti valorizzano, puoi prenotare una consulenza con me tramite mail (sp@sarapozzani.it), oppure puoi partecipare al tour che farò nel 2021 se vivi lontana da me.

Se invece puoi raggiungere il mio studio, c’è anche la possibilità di prenotare una seduta di make-up personalizzato in base alla tua palette con Barbara Locatelli, la bravissima make-up artist del nostro team.

 

La vostra Sara ♥

 

Lascia un commento

Back to top